Alopecia del gatto, cause e rimedi

Alopecia gatto, come curarla

Può succedere che sporadicamente un gatto soffra di alopecia. I gatti come anche il cane e molti altri animali, purtroppo non sono esenti di molti dai mali che colpiscono anche noi esseri umani. Se avverti un pelone sul mantello del tuo amico gatto, non ti devi allarmare ma probabilmente sarà arrivato il momento di consultare uno specialista. Noi di magici amici abbiamo un veterinario di fiducia che puoi contattare seguendo questo link. Ma prima di farlo leggi i consigli che ti daremo a continuazione su come curare la alopecia del tuo gatto. Può essere che riesci a risolvere da te.

Alopecia nel gatto, che cos’è e quali sintomi presenta

Il più delle volte l’alopecia non è una malattia di per sé, ma una conseguenza associata ad altri problemi. Non è altro che la massiccia perdita di capelli, parziale o totale. A volte l’alopecia è congenita, cioè il gatto è nato con esso. I follicoli piliferi non si sviluppano normalmente, quindi o non escono peli, o escono ed entro poche settimane dalla nascita cadono.

Altre volte, l’alopecia viene acquisita, a causa di malattie o di un altro problema di salute. L’alopecia nei gatti può essere sottile all’inizio, o essere evidente dall’inizio della perdita dei capelli se è molto massiccia, questo di solito dipende da ciò che sta causando quell’alopecia. Quando si tratta di alopecia congenita, i peli di solito cadono simmetricamente e localizzati in una specifica area del corpo. Se l’alopecia viene acquisita, le cose cambiano; possono essere molto diversi i modi di caduta. La perdita dei peli è spesso accompagnata da cambiamenti di colore, prurito, infezioni e infiammazione nella pelle.

Le cause dell’alopecia felina possono essere classificate in due gruppi

Cause pruriginose
Dermatite allergica causata da morsi delle pulci
Allergia alimentare
Allergia all’inalazione
Scabbia nota, diffusa da un ragno
Cuffia Sarna
Pioderma
Ascessi

Cause non-pruriginose
Ipertiroidismo
stress
Iperadrenocortiismo
tigna
Squilibri ormonali
Fallimenti nella crescita dei capelli
Coda di stallone, una secrezione esagerata delle ghiandole che i gatti hanno alla base della coda
Seborrea

Cura dell’alopecia del gatto

Il trattamento di ogni alopecia è diverso, a seconda della causa sottostante. Pertanto, è molto importante che tu vada dal tuo veterinario non appena vedi che il tuo gatto perde troppi peli. Per applicare un trattamento, è necessario arrivare a una diagnosi precisa. A seconda dell’origine, alcuni dei trattamenti che vengono spesso utilizzati contro l’alopecia dei gatti sono:

Sradicare il fungo della tigna
Cambiamenti dietetici
Se c’è ipertiroidismo, iodio radioattivo, o farmaci orali per regolare la tiroide, può aiutare
Rimozione delle ghiandole surrenali
Antibiotici
Ormoni
Sospensione di altri medicinali che il gatto sta assumendo, nel caso in cui possa essere un effetto collaterale di questi
Steroidi
Integratori alimentari come omega 3

Alopecia, quando va consultato il veterinario

Queste righe che hai appena letto vogliono essere soltanto delle linee guida per cercare di comprendere di quale tipo di alopecia è affetto il tuo gatto. La parola finale naturalmente l’avrà il veterinario. Tieni a mente le indicazioni che ti abbiamo fornito in questo articolo. Ti saranno utili quando il tuo veterinario ti farà delle domande sul tuo micio.

Facebook Comments
(Visited 71 times, 1 visits today)