Perché il gatto si lecca nervosamente

Perché il mio gatto si lecca nervosamente

Perché il mio gatto si lecca nervosamente, in modo compulsivo? Leccarsi e pulirsi è un comportamento naturale nei felini. “I gatti trascorrono dalle sette alle dodici ore al giorno a prendersi cura della loro toelettatura personale“, spiega pamela Perry, veterinaria felina-esperta, della Cornell University negli Stati Uniti. Il fatto che un gatto sano passi così tante ore a leccarsi spiega perché può essere difficile da rilevare quando questo comportamento nasconde qualcos’altro. Anche se leccarsi è una pratica naturale, a volte questo comportamento attraversa la linea che lo rende un segno che l’animale ha un problema.

Caduta eccessiva di peli può essere un campanello d’allarme

Un felino leccato in modo compulsivo si può causare lesioni cutanee, così come caduta di peli sulla colonna vertebrale e nella zona della pancia che sono esposte solo quando sono sdraiati sulla schiena. Quindi come fai a sapere quando un gatto lecca troppo il suo corpo? Cosa fare quando l’amico a quattro zampe è sospettato di leccare nervosamente se stesso? E quali problemi di salute nasconde questa eccessiva toilette felina?

Il gatto si lecca nervosamente, probabili allergie

Leccarsi in modo eccessivo nei felini può nascondere una patologia medica, psicologica o, in alcuni casi, una combinazione di entrambe. Non si può escludere che una leccata compulsiva sia dovuta a un’allergia. Il prurito della pelle giustificherebbe quindi il motivo per cui il gatto si lecca costantemente in un tentativo infruttuoso di alleviare quel disagio. Una visita urgente al veterinario aiuterà a escludere problemi di salute e a rilevare la fonte dell’allergia.

Ma non solo. Può essere anche un segno che il nostro amico peloso ha la cistite. “Un gatto con cistite può provare a leccarsi la pancia e le gambe nel tentativo di ridurre il dolore”, spiegano i veterinari dell’Associazione dei gatti. Cosa fare allora? Il felino che si lecca soffre di cistite, se ha difficoltà a urinare, espelle a malapena il liquido quando va nella sua lettiera, e miagola quando cerca di fare i suoi bisogni e anche la sua urina appare macchiata di sangue. In questo caso la visita al veterinario è urgente.

Leccarsi ossessivamente. Probabile stress

Un gatto che si lecca ossessivamente può provare a dire, senza parole, che è stressato o molto annoiato. Un felino può fare un tentativo di liberare il suo stress e tedio, per sentirsi confortato. Il problema è quando la fonte di stress non scompare e le leccate diventano un comportamento ripetuto in modo compulsivo. “Anche se la maggior parte dei casi di pulizia compulsiva nei gatti sono inizialmente causati da un problema o da un dolore alla pelle, questo comportamento costante di solito ha una componente di stress felino che non possiamo ignorare”, aggiungono i medici dell’Associazione. International Cat Care.

Lo stress del felino può essere causato da un altro animale che vive in casa, un cambiamento nel posizionamento dei mobili, un trasloco o anche l’arrivo di un bambino nella casa. Cosa si può fare per aiutare l’amico a quattro zampe stressato? Prima di tutto, dobbiamo fare in modo di rendere la casa più adatta a lui, cioè, fornire tira-graffi, mobili e spazi di rifugio che rispettino la sua natura felina. Una torretta in altezza, che consente di osservare in modo sicuro attraverso una cuccia sollevata, mensole dove può salire, o anche una semplice scatola di cartone collocata nel soggiorno può aiutare.

Facebook Comments
(Visited 28 times, 1 visits today)